Bangkok, per me rappresenta il Paese dei Balocchi, una città incredibile e super emozionante che ha la grande capacità di entusiasmarmi ad ogni passo. Le cose da vedere in questa città sono innumerevoli e tanto diverse tra loro.Templi pazzeschi, quartieri incredibili. Immaginati qualcosa di assurdo ed a Bangkok la trovi! Una valenza molto importante ce l’hanno i mercatI ovunque ne trovi, ognuno con la sua caratteristica e particolarità. Qui ti parlo di alcuni mercati galleggianti quelli che io conosco, dove si trovano e come raggiungerli nel miglior modo possibile.

Il mercato galleggiante di Khlong Lat Mayon: mercato di street Food da urlo 

Il Khlong Lat Mayon è un mercato molto carino e colorato, piccolo ma molto ben organizzato. Oltre alle barche, (non molte) piene zeppe di frutta e cibarie, nella terra ferma c’è un enorme mercato molto frequentato dai locali. Se vi piace il cibo di strada e sei un gran  golosone qui trovi qualsiasi delizia, dal pesce sotto sale alla griglia alle zuppe tipiche, per non parlare dei noodle preparati in ogni modo. Insomma c’è da impazzire. Possibilità di fare giri nei canali.

iL mercato è aperto il Sabato e la Domenica dalle 09.00 alle 16,00

Come arrivare al Khlong Lat Mayon: Il mercato può essere raggiunto dal Bus numero 146 e poi prendere uno dei songthaev ( Taxi collettivi con le sembianze di pick up di colore rosso) e chiedere all’ autista dove scendere. Altro metodo, più semplice è quello di prendere la bts e fermarsi a Bang Wa, dopodiché proseguire con un taxi.

Il mercato Fluttuante di Taliing Chan: adatto per un pranzo a base di pesce 

Il Talin Chan si trova a circa 12 km dalla città. In questo piccolo mercato ci si viene soprattutto per mangiare pesce alla griglia cucinato nelle barche di legno collocate tutt’intorno ad una chiatta fluttuante che fa da sala ristorante. Sulla terra ferma c’è un piccolo mercato con bancarelle di ogni tipo di cibo e tanti banchi che vendono piante, certo non è affascinante come quello di Ampawha, ma vale la pena vederlo e farci un giro. Al molo del mercato c’è la possibilità di fare dei Tour in giro per i canali a dei prezzi veramente molto buoni, come il Tour di 3 ore dei mercati fluttuanti di Wat Saphan Floating Market e Khlong Lat Mayon che parte alle 9.45.

Taling è aperto il Sabato e la Domenica dalle 8 alle 17,00

dettaglio del Talling Chan: Floating Market

Come arrivare al Talling Chan:

  • Bus numero 79 che lo potete prendere da: Pratunam, Central Wold, Democracy Monument. Fermata Taling
  • Per il ritorno prendere sempre il 79 ma siccome fa un giro differente la miglior cosa da fare è scendere alla fermata Bus  Ratchathewi

 

Il mercato fluttuante di Damnoen Saduak: perfetto per delle foto super 

Il più famoso di tutti, quello più gettonato e turistico. Il Damnoen Saduak si trova a circa 100 km dalla Città è costituito da diversi canali dove donne in costume vendono ogni tipo di cibo su barchette di legno, uno spaccato di quella che una volta era la vita sull’ acqua dei Thailandesi. Sicuramente un posto bello per fare foto molto instagrammabili.

Aperto tutti i giorni dalle 6,00 alle 11,00

Se hai bisogno di organizzare un viaggio in Thailandia, dai un’occhiata alle mie Consulenze!

Bancarella di cibo

Come raggiungere il Damnoen Saduak

Bus: Il Bus può essere un modo interessante raggiungere il  mercato ma bisogna prenderlo dalla Southern Bus Terminal, Sai Tai Mai, che si trova fuori città. Il bus numero 78 passa più o meno ogni 40 minuti ed il costo del biglietto è circa 50 thb. Per arrivare alla Southern Bus Terminal, il modo più economico e’ quello di prendere la Bts, fermarsi a Ratchathewi e prendere il bus numero 511 che ci impiega circa 30 minuti ed ha il costo di 70 thb .

Minibus: Se volete invece una soluzione diversa pagando una manciata di Thb in più potete prendere un minibus : Bangkok – Damnoen Saduak Floating Market  La stazione di partenza per il minibus è Mochit, che potete raggiungere in bts.

Taxi: Un altra soluzione per visitare il Damnoen Saduak è il Taxi, magari combinando la visita con il Meklong Raylway station e l’altro mercato Fluttuante di Amphawa sia con che senza guida, in questo caso se siete interessati potete scrivermi a info@domaniparto.com

Dettaglio barca al Floating Market

Il mercato fluttuante di Amphawa Floating Market: Ritorno al passato 

Anche se negli ultimi anni è diventato più famoso, il mercato fluttuante di Amphawa è l’alternativa meno turistica al Damnoen Saduak , mentre nell’altro l’orario ottimale per visitarlo sono le 8 di mattina tutti i giorni, questo lo si deve visitare dalle14,00 del pomeriggio dal venerdì alla domenica. Anche ad Amphawa troverai barche straboccanti di cibo e verdure, Donne vestite con abiti tradizionale che cucinano e tanti oggetti di artigianato e mercati vari.

Come raggiungere Amphawa:  

Per arrivare ad Amphawa ci sono mini van che partono da Sai Tai Mai ( Sothern bus Terminal) linea 78 e 996.

Maeklong Market ,Il mercato sulla ferrovia:unico al mondo

Non è un mercato fluttuante ma è sicuramente un posto da vedere assolutamente. Il Maeklong Railway Market ha la particolarità di estendersi sopra alla ferrovia e ad ogni passaggio del treno, le tende che coprono i banchi vengono ritirate, le pietanze spostate dai binari o aggiustate in modo che il treno non le travolga. Il treno arriva alla stazione tutti i giorni alle 8,30 , 11.10, 14.30, 17.40 Il miglior momento per vederlo è alla mattina, c’è meno gente e le temperature non sono eccessive.
Come raggiungere il Maeklong Train Market: 
Il mercato è sulla stessa strada dell’ Amphawa Floating Market, ottimo per combinarli tutti e due in una giornata. Il minivan parte da mo chit
Se avete poco tempo ed avete voglia di combinare più mercati possibili in una giornata, scrivetemi a: info@domaniparto.com

Importante: Sia al Damnoen Saduak che ad Amphawa cercheranno di venderti dei giri in barca privati a dei costi esorbitanti, dai 2000 thb in su, considerate che il prezzo per un tour condiviso è sui 50/70 thb

 

Pin It on Pinterest