Cosa fare a Chiang Mai: Street food Tour in Bici da non perdere!

Cosa fare a Chiang Mai: Street food Tour in Bici da non perdere!

 

Lo street Food Tour in Bici per le vie di Chiang Mai è un esperienza che devi provare assolutamente perché unisce la tipica visita culturale della città alla cucina tradizionale del nord del paese, il tutto su due ruote e condito da una buona dose di brio che non guasta mai.

Le ragazze pronte alla partenza in bici sotto la pioggia

Passeggiare in bicicletta per le stradine di Chiang Mai è veramente un’esperienza super, con una guida simpatica che ne conosce tutti i segreti è ancora meglio. In questo Tour di 4 ore la guida ti porterà a scoprire dei posti che da sola non riusciresti mai a trovare, ti farà’ assaggiare dei cibi super, cucinati in ristorantini on the road che non avresti mai immaginato.

Cosa fare a Chiang Mai, Street food Tour in Bici: Come funziona

Questo Tour è super, sia dal punto di vista di qualità dei mezzi che come preparazione della guida. Durante il viaggio di Agosto che si è concluso qualche giorno fa, abbiamo provato questa esperienza che ci ha sorprese e conquistate. Vi racconto in poche parole quello che abbiamo fatto e soprattutto quello che abbiamo mangiato.

Prima Tappa dello street Food Tour

Ci siamo recate nel quartier generale alle ore 17,00 in una giornata di pioggia battente, pensando che avrebbero cancellato il nostro Tour invece con grande sorpresa il personale aveva organizzato tutto con tanto di: nome riportato sulla bici, lucine di posizione, borraccia già posizionata (che ci hanno poi regalato) e mantelle monouso. Prima di partire per questa avventura sotto la pioggia, Emy la nostra guida ci ha spiegato come dovevamo comportarci e quali segnali e piccole regole dovevamo seguire. Su una cartina a muro ha segnalato i posti in cui ci saremmo fermate.

Cosa fare a Chiang Mai, Street food Tour in Bici: cosa abbiamo visto e cosa abbiamo mangiato

Il primo stop è stato al Tha Phae Gate dove Emy molto pazientemente ci ha spiegato la città di Chiang Mai, la sua storia, come è stata concepita e del perche’ esistessero tante porte. E’ stato molto interessante sapere che ancora oggi una delle porte della città viene utilizzata per far uscire le salme. Il secondo stop lo abbiamo fatto di fronte alla statua dei 3 Re monumento molto importante per gli abitanti di Chiang Mai perché commemora l’alleanza dei Re di Sukhothai, Chiang Mai e Chiang Rai. Una volta terminata la visita ci siamo fiondate tra le stradine strette della città vecchia e ci siamo fermate nel primo Ristorantino on the road dove abbiamo mangiato dell’ottimo pesce alla griglia farcito di Lemon Grass, del macinato di maiale e spezie avvolto in foglie di banano, sticky Rice e Papaya salad, Non potete capire la bontà!

Pesce alla Griglia

Nella seconda Tappa Emy ci ha fatto assaggiare del cibo tipico Birmano: polpette di pollo con erbe, dal sapore delicato e gustoso ed un  insalata piuttosto particolare a base di fiori di banano e vari tipi di noccioline. Anche questo ottimo, ma sicuramente meno coinvolgente  di quello che avevamo assaggiato precedentemente.

Se vuoi farti un giro fuori dalla città di Chiang Mai, visita questo posto : a spasso per Mae Kampong, il villaggio famoso per il caffè

Altra sosta l’abbiamo fatta nel posto più famoso di Chiang Mai per il Pad Thai. La signora che lo cucinava era una sorta di Star della città visto tutte le foto che la ritraevano con personaggi famosi ( rigorosamente Thai) che aveva appese alle pareti.

Signora che prepara il Pad Thai

Anche la quarta Tappa mangereccia è stata superlativa a base di dolce e per l’ esattezza il Khanomwan che non è altro che ghiaccio tritato con latte di cocco ed una miriade di tipi di frutta, verdura, gelatina ecc,… combinazione pazzesca

Dolce tipico Thai a base di ghiaccio

La sesta ed ultima Tappa è stata in un posto veramente super Top, effettivamente non potevamo concludere questo Tour cosi speciale se non in un posto veramente figo. Un locale, che ti giuro in fotografia non rende, un luogo non luogo con tante statue, piante e radici che scendono dall’alto, tutto in pietra dove niente è lasciato al caso, tutto torna anche cromaticamente. Li, abbiamo degustato un buon drink!

statua situata in un locale a Chiang Mai

Finito il nostro drink abbiamo riportato le bici al quartier generale, abbiamo salutato la mitica Emy e siamo rientrate. La giornata è stata veramente splendida ed inaspettata.

Per info e prezzi inviami una mail a: info@domaniparto.com

Informazioni 

Durata del Tour: 3,5 – 4 h

Quando: Tutti i giorni a partire dalle 17,00

Km: 12

Livello: facile

Lingua: Inglese

Cosa viene visitato:

  • Tha Pha Gate
  • Three Kings Monument
  • Traditional Thai dishes
  • Cucina Birmana 
  • Dessert Thailandesi 
  • Warorot Market 
  • Gallery e Gastro Bar 

 

Se il Cibo di strada ti piace da impazzire allora prova anche il Tuc Tuc night a Bangkok con Guida parlante Italiano

 

Bangkok by night in Tuc Tuc: Tra street food e mercati notturni

Bangkok by night in Tuc Tuc: Tra street food e mercati notturni

Andare in giro per Bangkok a bordo di un Tuc Tuc è un’esperienza che va fatta assolutamente e se poi è in notturna, ancora meglio! Quando il sole cala e si accendono le luci al neon Bangkok si trasforma: tutto assume una forma diversa, surreale ed affascinante. Migliaia di persone si riversano sui marciapiedi trasformandoli in veri e propri Ristoranti. Le code nei chioschi si fanno chilometriche, si frigge, si tagliuzza, si bolle. La strada diventa un punto di incontro pazzesco.

Rimarrai attonita dalla quantità di gente che di notte invade China Town. Rimarrai shoccata dal cibo che viene venduto per la strada. Lo street food più famoso al mondo si trova proprio qui, nella parte più assurda della Città del Angeli.

Nella città vecchia quella del Palazzo Reale invece regna la pace. I turisti non ci sono più, il traffico sparisce i Templi si illuminano, il fiume Chao Praya scorre tranquillo e silenzioso, dimentica il caos delle ore diurne. Nei mercato dei fiori la gente lavora e nessuno si ferma. Tutto è incredibilmente diverso. Bangkok è così, passa dal caos più incredibile alla pace più profonda.

 

Bangkok by night in Tuc Tuc: Tra street food e mercati notturni

 

Bangkok by night in Tuk Tuk: Cosa non puoi perderti!

Non ti perdere un giro nella città degli angeli con il  suo mezzo più iconico, il Tuc Tuc. Non perdere l’occasione di assaggiare lo street Food migliore della città. Non ti perdere la bellezza del Wat Arun illuminato da mille mila lampadine. Non perderti una passeggiata nel mercato più colorato e antico della città, il “Pak Khlong Talat,”il mercato dei fiori. Lasciati andare e prova questa avventura nella città più assurda ed incredibile del sud est asiatico

Bangkok by night in Tuc Tuc: Tra street food e mercati notturni

Bangkok by night in Tuc Tuc: Cosa include e come funziona 

Quattro ore di Tour alla scoperta di una Bangkok diversa, alla scoperta dei mercati notturni e dello street Food, accompagnati da una simpaticissima Guida Thailandese che parla Italiano. Grazie a Matteo ( la guida Thai) verrai alla conoscenza di aneddoti simpatici, storie pazzesche e posticini che non riusciresti a trovare da sola. Una figura super easy che ti farà conoscere una Bangkok genuina e differente con il sorriso sulle labbra.

 

Bangkok by night in Tuc Tuc: Tra street food e mercati notturni

Se vuoi conoscere Matteo la Guida certificata che ti farà scoprire Bangkok, Clicca qui! Ti farai un sacco di risate.

Bangkok by night in Tuk Tuk comprende: 

  • Un Tour nella splendida China Town
  • Visita al mercato dei fiori
  • Visita al Mercato di Khao San Rd
  • Guida Thailandese parlante Italiano
  • Tuc Tuc Tour
  • Assicurazione base

Non Comprende: Cibo e Bevande non sono inclusi nel prezzo o tutto quello che non è scritto in : il Tuc Tuc night comprende

Se ti interessa andare a zonzo di notte in Tuc Tuc nalla parte più affascinante di Bangkok insieme ad una guida Thai che parla Italiano chiedimi info e prezzi inviandomi una mail a: info@doaniparto.com

Pin It on Pinterest