Di Chiang Mai c’è scritto veramente di tutto, basta smanettare un pochino sulla tastiera e trovi qualsiasi cosa come : I Trekking super fighi nella foresta, i migliori Tour in bici, I 20 Templi più incredibili, la lista delle migliori 10, 20 ecc ec insomma, trovi sempre le solite cose scontate.

Ma io non voglio parlarti di Chiang Mai infatti, voglio parlarti di un paesino che dista 5o Km dalla bella cittadina e che nessun (credo, io non ho trovato niente) blog italiano o sito di viaggi ne parla. Il paesino in questione si chiama Mae Kampong, posto famoso per il caffè e per le splendide caffetterie (ce ne sono di super fighe) Se siete da queste parti dovete andarci assolutamente. Qui vi dico il perché.

Chiang Mai: A spasso per Mae Kampong il villaggio del caffè

Una decina di giorni fa ho intrapreso un mini viaggio al Nord della Thailandia, è una cosa che faccio spesso abitando a Phuket mi rimane semplice, prendo un aereo e in meno di 2 ore sono a zonzo per la Thailandia.

Ho passato 3 notti a Bangkok e 4 notti a Chiang Mai e dintorni. Due sono stati i motivi principali di questo miniviaggio: Il primo è che sto scrivendo una guida su Bangkok che uscirà, spero tra un paio di settimane. Secondo perchè volevo documentare una parte dell’itinerario che andremo a fare durante il viaggio di sole donne al nord della Thailandia ad Agosto . Sfortunatamente non sono riuscita a vedere tutto quello che mi ero prefissata, mi ero fatta un film nella testa dove avrei preso bus notturni, treni a tutte le ore per spostarmi su e giù per il nord, ma la verità è che mi sono persa tra la bellezza dei paesaggi urbani e dei villaggi e non ho proseguito. Ma sono contenta perchè non mi sono messa fretta ed ho assaporato il momento e goduto delle sfumature.

Chiang Mai: A spasso per Mae Kampong il villaggio famoso per il caffè

 

Baan Mae Kampong: Perchè visitare il villaggio famoso per il caffè

Durante questo viaggio uno dei posti che ho visitato è stato Baan Mae Kampong, che ho conosciuto grazie ad una mia amica che vive a Phuket  originaria di Lampang. Per arrivare in questo posto situato a circa 50 km da Chiang Mai bisogna prendere un minibus (non esistono bus pubblici) Il prezzo della tratta è di 150 thb e ci impiega circa 1h e trenta. Il paesaggio lungo la strada è lussureggiante più sale e più la vegetazione è fitta: banani, piante del caffè, fiori dai colori sgargianti, una meraviglia. L’aria è fresca e frizzante niente a che fare con la cappa pesante di Bangkok. Quello che ti trovi davanti appena arrivi è un paesino fatto di case di legno e lamiera immerso nella natura, dove il turismo c’è ma senza stravolgimenti. Mae Kampong è famoso per il caffè e la tranquillità. Chi viene da queste parti lo fa per rilassarsi e respirare aria buona. La cosa che in assoluto che ho amato di più oltre alla natura circostante ed il profumo di fiori nell’aria è stato quello di poter dormire a casa dei locali.

Chiang Mai: A spasso per Mae Kampong il villaggio famoso per il caffè

Baan Mae Kampong: Dormire in una Homestay

A Baan Mae Kampong non ci sono Hotel ma solamente Homestay ovvero:” vai a dormire a casa della gente locale”. La ricerca, nonostante ci fossero case con il cartello “Homestay” appiccicate alla porta non è stato proprio semplice, si perchè l’inglese gli abitanti non lo parlano ed io ahimè non parlo Thai, a parte qualche parola di circostanza appresa qua e là. Alla fine sono riuscita a trovare un alloggio. Per una notte con cena e colazione ho speso una cosa come 560 thb. poco più di 15 euro. Ho dormito nel piano di sopra della casa della signora, in una stanza con materasso a terra ed una coperta. Tutto molto semplice, senza mobili, con un buon odore di legno. La sera ho mangiato: riso, frittata, e verdure di campo saltate in padella. La mattina: caffè, zuppa di riso e maiale tritato con tanto aglio fritto ( colazione tipica Thailandese, che se fatta bene è buonissima) ma anche toast burro e marmellata. Non vi dico che ho mangiato le cose più buone al mondo, anzi, ma ho adorato tutto l’insieme, non avrei potuto desiderare di meglio.

 

Cosa fare e cosa vedere a Baan Mae Kampong 

Nel villaggio c’è solamente un tempio, Kanta Prueksa Temple (Wat Mae Kampong) costruito circa 80 anni fa costruito in legno di tek con il tetto intagliato nella tradizione Lanna. La cappella di più recente costruzione è situata al centro del cortile.

Trekking

Il villaggio è proprio in mezzo a belle ed armoniose colline di una natura incredibilmente lussureggiante, ciò significa che è pieno di stradine e sentieri per il trekking. Una delle cose da vedere sono le cascate di Baan Mae Kampong, non sono altissime, ma sono interessanti soprattutto durante il periodo delle piogge.

 

Dove e cosa mangiare:

Per il paese ci sono innumerevoli caffetterie, tutte veramente molto carine ed accoglienti, alcune con delle viste stupende. Assaggiare il loro caffè filtrato goccia per goccia è interessante, diverso. Ottimo anche il tea che puoi acquistare ovunque.

Nei piccoli ristoranti e nei coffee shop viene servito più che altro cibo Thailandese, e dolci super iper calorici. Una specialità del posto sono le salsicce speziate e macinato di maiale e verdura impacchettato in foglie di banano cotto al vapore e poi passato sulla griglia. Pollo o maiale con erbette di campo va per la maggiore. I prezzi sono bassi ancora.

Come arrivare Baan Mae Kampong 

Da Chinag Mai 

Powered by 12Go Asia system

 

Il Minibus per arrivare a Baan Mae Kampong si prende lungo il fiume davanti ai banchi dei fiori del mercato di Warorot :


From Chiang Mai to Mae Kampong

 

Gli orari:  Andata: 7.40, 9.30, 11.40, 14,30 Ritorno: 9.20, 11,20, 13.20, 16,10

Lo stesso Bus ferma anche alle terme.

Pin It on Pinterest