Toscana: La Balena Bianca delle Terme di San Filippo

Una domenica di Relax tra i Boschi dell' Amiata

Era tanto che sentivo parlare delle Terme di San Filippo e finalmente ci sono stata,  ed ho passato una piacevole giornata insieme ad una amica ed  i nostri Figli di 5 e  7 anni.

Vorrei condividere con voi questo piccolo tesoro, che potete sfruttare Gratuitamente! 

Siamo arrivati verso mezzogiorno,  avevamo una fame da lupi  così ci siamo dirette al centro di ‘’ Bagni di San Filippo’’a cercare qualcosa da mettere sotto i denti. Quello che ci aspettavamo di vedere era un Paese  invaso dai turisti e dai negozi di Souvenir, invece abbiamo trovato un posto tranquillo che ha mantenuto integra la sua identità. Ci siamo rifocillati con un buon pranzo, (ottimo il crostino con il Cavolo), semplice e gustoso e ci siamo diretti verso il Bosco, direzione Fosso Bianco.

L’ area è piuttosto vasta e le prime ‘’ pozze’’  che si trovano appena ci si addentra nel boschetto sono piuttosto piccole con poca acqua,  ma proseguendo attraverso il sentiero nel bosco se ne trovano altre, più profonde e calde,  fino ad arrivare ad un’ impressionante Formazione di Calcio multicolor ( il colore è dato dal mix di acqua sulfurea e piovana) chiamata:

La Balena Bianca il cui nome richiama effettivamente la bocca del cetaceo”. Qui, in questo splendore si trovano delleVasche  Panoramiche, belle calde, molto calde!  l’acqua  sgorga a 48 ° ma comunque viene mitigata dal Torrente che scorre vicino. Ottime quindi sia d’ Inverno che d’ Estate.

La bALENA bianca

Abbiamo proseguito lungo il sentiero  lasciandoci alle spalle la Balena Bianca e senza andare troppo lontano ci siamo fermati in un posticino bellissimo con una splendida cascatella ed una pozza piuttosto profonda, dove i bambini  hanno potuto sguazzare liberamente. L’ acqua che perlopiù veniva dal torrente era tiepida, ma piacevole,  non paragonabile alla temperatura delle vasche poco più sopra. Ottima nel periodo estivo!

Per chi invece gradisce, una situazione più comoda e meno wild, c’è l’ Hotel  Terme di San Filippo , con Centro Benessere, e Piscina termale aperto anche agli esterni. Il posto è semplice, non pomposo perfettamente intergrato con la natura circostante

Bagni San Filippo

I Bagni di San Filippo si trovano all’interno del “Parco Artistico Naturale della Val d’ Orcia” dove sgorgano altre sorgenti termali come Bagno Vignoni, che spero di visitare il prima possible!

Da non perdere: 

Nei pressi del Paese , a pochi Km c’è La grotta di San Filippo Benizi è un piccolo oratorio  ricavata in un grande blocco di travertino. Il posto è molto suggestivo immerso in un bellissimo bosco. Potete andarlo a vistare, ed vicinissimo alla strada.

Entrata

Curiosità da Wikipedia: 

Secondo la tradizione – si rifugiò in questi luoghi. Si narra infatti che il cardinale Ottaviano degli Ubaldini per superare le difficoltà del conclave di Viterbo (12681271), riunitosi dopo la morte di papa Clemente IV, propose ai cardinali l’elezione al papato di Filippo, priore generale dei Servi di Maria. Il santo, saputa la notizia, rifiutò questo onore e responsabilità, lasciò Viterbo e si nascose sul Monte Amiata per circa tre mesi. Nella seconda metà del Quattrocento alcuni testi agiografici dei Servi di Maria (per esempio fra Paolo Attavanti, Paulina praedicabilis, Siena, 1494) narrano che Filippo si ritirò in una grotta di questo luogo, e come Mosè, percosse con il suo bastone una roccia da dove scaturì miracolosamente una fonte di acque curative che poi divennero i Bagni di San Filippo. Era il segno che il santo lasciava della sua riconoscenza verso le persone del posto che lo avevano bene accolto e sostenuto durante la sua permanenza.

Come arrivare alle Terme di San Filippo : 

In Auto

Bagni San Filippo è facilmente raggiungibile con la SR2 Cassia, o più velocemente con l’Autostrada del Sole. Il paese si trova a soli 2 km dalla S.S. N. 2 Cassia, in prossimità del km 162, nel tratto compreso fra S. Quirico d’Orcia in Toscana e Acquapendente nel Lazio.

In Treno

Servizio Intercity o regionale da Firenze o Roma.
Arrivate alla stazione di Chiusi-Chianciano Terme, da qui si può raggiunge Bagni San Filippo con bus di linea diretti a Santa Fiora o con servizio taxi.

Scrivi una risposta o invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



CAPTCHA Image
Reload Image