Contenuti dell'articolo

Quante volte ti sei promessa di intraprendere un viaggio da sola, ma alla fine non l’hai fatto?

Sono tante le motivazioni che spingono una donna a non intraprendere un viaggio in solitaria sono tante le paure: trovarsi in imbarazzo durante un pasto, non sentirsi sicure negli spostamenti, paura di annoiarsi, paura di sentirsi male e addirittura paura di trovare qualcuno che si possa approfittare di loro.

Tutte paure che prima di partire iniziano a farsi spazio nella testa e che fanno desistere dal provarci. Questo Viaggio,serve proprio a questo

Viaggiare da sola: Il viaggio di gruppo che ti insegna a farlo.

Ma come può un viaggio di gruppo insegnarti a prendere coraggio di un passo cosi importante? Bene, te lo spiego subito:

In collaborazione con Silvia de il corpo e la mente  Psicoterapeuta, abbiamo pensato ad un programma che aiuti a sconfiggere il blocco del primo viaggio in solitaria .Una sorta di workshop sul campo che ti aiuta a prepararti: attraverso prove, simulazioni, iniziative che ti aiuternno step by step a scioglere dubbi e paure.

strade di chin town Bangkok

Giorno1: 8 Novembre

Incontro a Roma Fiumicino per prendere il Volo tutte insieme

Giorno 2: 9 Novembre: Arrivo nella città degli Angeli

  • Arrivo a Bangkok
  • Pick up areoporto e check in Hotel, consegna delle camere ore 14,00
  • Spiegazione del programma. Relax
  • La giornata inizierà con una bella passeggiata per prendere un po’ la mano e conoscersi.
  • Cena della prima sera ( inclusa )
  • Hotel Shanghai Mansion **** o similare

Giorno 3: 10 Novembre: Mettiamoci alla prova!

Colazione

Partenza direzione  Lumphini Park per una pratica di bioenergetica per lavorare sull’attivazione e il rilassamento, come due poli necessari per vivere. Se nella vita è vero che serve aprirsi al nuovo, espandersi, è altrettanto vero che serve anche sapersi riparare, integrare, ritornare dentro. E sperimenteremo sia in teoria che in pratica con una classe di esercizi di bioenergetica, queste due modalità come fonte di benessere.

Dopo la pratica, partenza per il Centro di Bangkok, il quartiere di Thatien. Per la prima prova in solitaria.

La prima prova sarà quella di visitare in solitaria il wat Pho o il Palazzo Reale.

  • Comprare il biglietto, decidere se essere accompagnati da una guida o muoversi da sole, imparare le norme di comportamento da seguire. Sembrano cose scontate e banali ma così non è per tutti, quindi ci metteremo alla prova  per esercitare quel minimo di capacità di organizzarsi, studiare un luogo, calcolare i tempi e …parlare con degli sconosciuti!
  • Una volta terminata la visita, tempo libero per un caffè, shopping o altro, ma sempre in solitaria. 1h da passare da sole per capire quali sono le cose che più mettono in pensiero, fanno ansia o intristiscono. Capirsi, e capire da cosa si scappa è sempre l’inizio di un bel viaggio ed è la prima tappa per capire su cosa lavorare!
  • Ovviamente Marta e Silvia saranno sempre di supporto ma il bello qui è proprio sperimentare e muoversi libere… certe però di avere un paracadute!

Ritrovo con il gruppo e visita del caotico ma incredibile mercato dei fiori.

  • Ritorno in Hotel

Pranzo e cena libera – andiamo alla scoperta dello street food tutte insieme –

Barche nel floating Market

Giorno 4: 11 Novembre:  Mercato galleggiante e Jungla!

Colazione in Hotel e check out

Incontro con la guida e partenza verso il mercato più interessanti della Thailandia

Mercato Galleggiante di Damnern Saduak, Wat Tham Suea, Tempio della tigre nella grotta, Ponte sul fiume Kwai, Mercato locale cittadino, Pernottamento nella giungla in eco-resort

La prima tappa della giornata sara’ presso il celebre Mercato Galleggiante di Damnern Saduak. A bordo di una tipica motolancia procederemo lungo gli esotici canali rurali fino a raggiungere il noto e pittoresco mercato. Lungo il fiume le simpatiche imbarcazioni in legno formano un intricato viavai, dove le venditrici riescono a districarsi agilmente per offrire ai passanti i prodotti della cucina e dell’artigianato locale.

Tempo a disposizione per la visita del brulicante mercato e proseguimento verso le selvagge montagne della regione del fiume Kwai, fino a raggiungere il Wat Tham Suea, il “Tempio della tigre nella grotta”, scenografico ed esotico complesso templare sulla cima di una collina (raggiungibile sia a piedi che con la comoda funicolare) dove potremo unirci ai devoti credenti offrendo incensi e fiori di loto, e ammirando i bellissimi panorami sulla campagna circostante.

Visita della celebre grotta ai piedi della collina e ripartenza.

Da qui sarà breve la distanza per raggiungere Kanchanaburi, dove pranzeremo sulle rive del fiume con magnifica vista sul “Ponte sul fiume Kwai” e sulle prime montagne che delimitano il confine naturale fra Thailandia e Birmania, teatro dei conflitti durante la seconda guerra mondiale. Dopo pranzo la visita del famoso ponte e del caratteristico mercato locale cittadino.

Proseguimento verso il confine birmano lungo uno scosceso percorso di montagna che attraversa la fitta foresta tropicale, fino a raggiungere un affascinante eco-resort totalmente immerso nella natura sulle rive del fiume Kwai

Il panorama qui e’ spettacolare, con le montagne ricoperte di giungla che sovrastano l’eco- resort e arrivano a lambire gli argini del fiume, creando un’ambientazione particolarmente suggestiva e romantica.

  • Esercizi di Respirazione con Silvia
  • Pranzo incluso
  • Cena libera

Pernottamento in giungla Hotel 4****

Giorno 5: 12 Novembre: Avventura in Acqua

Colazione e partenza per una splendida avventura!

Incontro con la guida parlante e partenza per una avvincente crociera privata in motolancia, risalendo il corso del fiume Kwai fra le montagne e la fitta giungla. Dopo circa un’ora di navigazione nella spettacolare foresta giungeremo nel cuore del Parco Nazionale Sai Yok Yai.

Visita del Parco Nazionale proseguendo su una grande zattera privata in legno in navigazione sul fiume.

Pranzo incluso a bordo della zattera, che verrà trainata sotto una delle piccole cascate che si gettano nel fiume Kwai. Qui avremo anche la possibilita’ di fare un’emozionante doccia sotto la cascata… ricordatevi di portare il costume da bagno!

Ritorno in Hotel per una doccia e partenza per Bangkok nel pomeriggio.

  • Trasferimento al Bus notturno e partenza per Chiang Mai, la Rosa del Nord
  • Pranzo incluso

Chiang Mai le colline

Giorno 6: 13 Novembre: Chiang Mai!

Arrivo a Chiang Mai, la mattina presto verso le 6,00, 6,30, Trasferimento in Hotel.  Early check in

  • Hotel Shewa wana Boutique traditional Thai **** o similare

Relax 

Mini workshop con Silvia 60′ “sulla Paura di farsi male”:

”Vedremo insieme le forme più comuni di questa classe di paure e scopriremo a cosa sono collegate e come “gestirle” in viaggio, o nella vita di tutti i giorni”.

Una volta terminato il workshop con Silvia le partecipanti si cimenteranno in un’altra prova: mangiare da sole. Anche questa potrà sembrare una pratica semplice, ma vi assicuro che non lo è assolutamente. L’imbarazzo, la paura dell’essere guardate e giudicate porta tanto imbarazzo.

Ma la prova non è finita qui, perchè l’ incontro avverrà in un posto deciso da me e Silvia e per arrivarci sarà necessario prendere un mezzo,  ovviamente da sole!

Cena (non inclusa)  tutte insieme per parlare di tutte le sensazioni avute durante queste due prove.

  • Pranzo non incluso

Ovviamente Marta e Silvia saranno sempre a disposizione per qualsiasi necessità!

Giorno 7 : 14 Novembre: Meditazione con i Monaci!

Yoga Phuket

Colazione e check out

Mattinata libera e Spiegazione dei due giorni al Centro meditazione

Nel primo pèomeriggio ci trasferiremo  al Centro di meditazione che si trova a Circa 1h e mezza da Chiang Mai. Questa è probabilmente la prova più importante che le partecipanti dovranno affrontare. Due giorni tra le montagne in mezzo alla natura dove gli alloggi sono semplici e spartani. Dove seguiremo la vita dei monaci . E’ una bellissima occasione per immergersi nella spiritualità e lasciarsi andare. Ci alzeremo all’ alba, mediteremo andremo insieme con loro a raccogliere le offerte nel villaggio. Due giorni per mettermi

Primo pernottamento nel Centro meditazione 

Giorno 8 – 15 Novembre: Meditazione con i Monaci

Secondo pernottamento nel Centro di meditazione

Giorno 9 – 16 Novembre: Ritorno a Chiang Mai

Ultima meditazione con i monaci, colazione, primo pomeriggio, partenza per Chiang Mai

Trasferimento in Hotel Shewawana Boutique**** o similare.

Check in in Hotel

Pomeriggio: Mini workshop esperieenziale con 3 esercizi di rilassamento da fare in vacanza e nella vita di tutti i giorni quando siamo sopraffatti da stanchezza o ansia.

  • Serata libera a spasso per Chiang Mai
  • Cena libera

Giorno 10 – 17 Novembre: Scuola di Cucina Thai

verdure tipiche thai :Piatti Tipici Thailandesi: cosa mangiare a Phuket

Colazione e trasferimento presso una delle scuole di cucina più interessanti di Chiang Mai. Gli insegnanti ci porteranno al mercato locale per entrare a contatto con il vero stile di vita delle persone del posto. Poi tutte davanti ai fornelli per preparare gli incredibili manicaretti. A pranzo ci delizieremo con il cibo preparato da noi.

  • La sera la passeremo al mercato domenicale del centro di Chiang Mai.
  • Prova a sorpresa 
  • Cena libera
  • Secondo pernottamento a Chiang Mai

Giorno 11: 18 Novembre: Si va al Mare!

  • Colazione e Check out
  • Trasferimento aeroporto di Chiang Mai in mattinata e volo  per Phuket
  • Trasferimento da areoporto per Hotel Kata Palm ****
  • Prova: Cena in solitaria: come il pranzo la cena è un’ altro momento particolare, probabilmente ancora piu destabilizzante, complice il buio.
  • Primo pernottamento a Phuket
  • Pranzo libero
  • Cena libera

 

Thailandia Turismo: corridoio turistico Phuket

Giorno 12- 19 Novembre: Phi Phi Island

Partenza molto presto la mattina per un Tour alle splendide Phi Phi Island. Una giornata full Day tra Maya Bay, Monkey e Bamboo Island, snorkeling e bagni dii sole

  • Breakfast box e colazione light al porto prima della partenza
  • Pranzo in corso di escursione
  • Ritorno in Hotel nel pomeriggio
  • Cena libera

Giorno 13 – 20 Novembre: Partenza per Bangkok

  • Colazione
  • Relax
  • Nel primo pomeriggio trasferimento per l’ areoporto di Phuket direzione Bangkok

Giorno 14 – 21 Novembre:

La mattina presto volo di ritorno per l’ italia

 

Per chi è adatto questo viaggio:

A chi ha voglia di partire, fare nuove amicizie e cercare di sconfiggere certe paure che sembrano insormontabili. Grazie a Silvia ed ai suoi esercizi, grazie alle prove che ti porteremo a fare, grazie alla meditazione ed a tutte le esperienze che farai, riuscirai a vedere e vivere in un modo diverso il viaggio.

Ci metteremo alla prova in tante occasioni, usciremo dalla zona di comfort, una bella sfida da prendere al volo!

 

Silvia Pasqualini Chi è Silvia Pasqualini: 

Ilcorpoelamente_

Psicologa e Psicoterapeuta specializzata in Analisi Bioenergetica. Formatrice e Coach.

Qui, come descrive il suo lavoro: 

Il mio lavoro si basa proprio sul promuovere e diffondere un concetto di Benessere “sostenibile”! Facciamo delle vite davvero complicate al giorno d’oggi, spinti tra doveri, impegni, desideri, obblighi di ogni tipo e così…ci ritroviamo spesso esausti e stanchi a fine giornata convinti che il benessere sia…. per chi se lo può permettere! Quei pochi ad avere “tempo libero”!

Invece io voglio passare strumenti e idee che propongano il concetto di  equilibrio psico-fisico sostenibile, nato cioè dall’integrazione degli aspetti mentali, cognitivi, emotivi e corporei in continuo adattamento agli altri e al mondo intorno. Un equilibrio delicato, diverso, ma possibile, per ciascuno di noi, per ritrovare energia, serenità e ridurre lo stress e le tensioni quotidiane!

Che sia coaching, formazione o terapia, nelle mie attività propongo strumenti di sblocco e crescita personale che promuovano:

  • la consapevolezza di se stessi (come siamo e come siamo fatti)
  • l’amore per sé stessi (sapersi accettare e amare per come siamo fatti, preludio della possibilità di vivere in modo autentico, sincero verso se stessi e rispettoso del mondo intorno)
  • l’espressione di sé (capacità di esprimersi in modo fluido, libero, naturale, creativo)

 

Prezzi e condizioni: Leggere Attentamente

Cosa include il viaggio

  • Volo internazionale andata e ritorno – Aeroporto di partenza Roma
  • Tasse
  • Voli Interni- incluso 20 kg-
  • Bus notturno
  • Pernottamento e prima colazione in  Hotel ****
  • Pasti dove indicato
  • Assicurazione sanitaria e Annullamento Axa
  • Cena del primo giorno
  • Tour con guida Thai parlante Italiano dove indicato da programma
  • Workshop con Silvia
  • Centro meditazione. Pernottamento basic
  • Assistenza 24h

 

  • Prezzo Ealy Bird: Per chi conferma e versa l’anticipo  entro il giorno 8 Luglio: Euro 3,367,00 
  • Dal Giorno 9 Luglio il prezzo è di: Euro 3.487,00

 

Importante!

  • Minimo partecipanti 12
  • Il 30% del Totale deve essere versato entro il 20 di Agosto
  • Pagamento completo 40 giorni prima della partenza.
  • Se entro tale data non si raggiungerà il numero il viaggio sarà annullato
  • Nota Bene: Il programma come gli Hotel potrebbero variare, ma verrà rispettato quanto incluso

Cosa Non Include il viaggio

  • Tutto quello non menzionato nel programma
  • Bevande nei pasti inclusi
  • Entrate nei Templi non menzionati
  • Pranzi e Cene non menzionate
  • Mance, trasporti non menzionati.

Documenti necessari

  • Passaporto: è necessario il passaporto, con almeno 6 (sei) mesi di validità residua.
  • Per i cittadini italiani non è necessario il visto di ingresso per turismo, per soggiorni non superiori a 30 (trenta) giorni Chiediamo la gentilezza di aver conferma dall’ufficio competente di poter ricevere il passaporto almeno 40 giorni prima del viaggio.

Abbigliamento generale

  • Abbigliamento comodo, scarpe da ginnastica, Felpa, foulard, impermeabile, costume
  • Nb: Nei templi, nelle sale meditazione si entra scalze, portare calzini, preferibilmente non di spugna.
  • Nei supermercati, nelle aree di attesa, nel bus notturno, nei taxi, l’ area condizionata è molto bassa.

Abbigliamento nel Centro Meditazione

Cosa portare:

  • Al tuo arrivo, ti forniremo 2 paia di pantaloni bianchi e 2 paia di camicie bianche che ti chiediamo di indossare per il resto del ritiro.
  • I vestiti bianchi ti aiutano a essere più consapevole, perché possono sporcarsi facilmente. Inoltre, ti aiuta a ridurre la quantità di attenzione che presti a come sei vestito tu o gli altri intorno a te poiché tutti si vestiranno nello stesso modo modesto.
  • Si prega di notare che poiché siamo in montagna, fa più freddo che in città. A partire da ottobre e fino a marzo il tempo può essere piuttosto fresco al mattino o alla sera  quindi porta un maglione, un cappello o qualsiasi altro vestito che desideri per stare al caldo.
  • Per le calzature, i sandali o le infradito sarebbero i più convenienti poiché ti verrà richiesto di toglierti le scarpe prima di entrare in ogni sala di meditazione. Tuttavia, puoi indossare qualsiasi altro tipo di scarpa chiusa se ti è più comodo. Si prega di notare, tuttavia, che ci saranno molte camminate su e giù per la collina su scale e strade sterrate che possono essere scivolose se bagnate. Quindi per favore cammina con cautela. Ti suggeriamo di portare il tuo repellente per insetti, in modo da proteggerti dalle zanzare mentre mediti nella natura. Inoltre, se desideri essere libero dal tuo telefono, puoi portare una sveglia in modo da poter tenere l’ora in quel modo. Infine, si prega di portare anche il proprio asciugamano e articoli da toeletta personali.
  • Nota bene  (durante i mesi di ottobre – marzo) – è probabile che faccia freddo durante la notte/la mattina quindi è meglio venire equipaggiati con i vestiti caldi compresi quelli termici magliette, mutandoni, sciarpe, calzini caldi, ecc. da indossare soprattutto durante il sonno.

Norme di comportamento al Centro Meditazione

Linee guida culturali – per rispettare la cultura Buddista e Thailandese – si prega di astenersi da quanto segue:

  • Allungare la parte inferiore dei piedi direttamente verso la statua del Buddha o i Monaci (va bene allungare i piedi verso i lati della sala di meditazione)
  • Indossare scarpe all’interno della sala di meditazione, del bagno o di qualsiasi stanza (togliersi prima di entrare)
  • Sdrairsi nella sala di meditazione specialmente durante la sessione di meditazione.
  • Portare in meditazione oggetti eccessivamente rumorosi o che distraggono (telefono, busta di plastica, ecc.)
  • Usare colonie o profumi (il deodorante va bene, ma i profumi forti distraggono)
  • Manifestazioni pubbliche di affetto – (baci, coccole, abbracci, ecc.)
  • Indossare abiti eccessivamente attillati o che lasciano intravedere: petto, spalle o ginocchia
  • Indossare un cappello mentre si inchina Cantare, suonare musica o ballare (può disturbare la pratica degli altri)
  • Lasciare libri di canti, Dhamma o buddisti sul pavimento dopo l’uso Toccare la testa o le spalle dei thailandesi Condividere qualsiasi altra tecnica o pratica spirituale con il gruppo senza permesso.
  • Lo yoga personale o la pratica spirituale che non disturba gli altri va bene
  • Linee guida per la consapevolezza: si prega di astenersi da quanto segue:
  • Fumare, svapare o assumere sostanze intossicanti di qualsiasi tipo
  • Imprecare, parlare ad alta voce o parlare di argomenti offensivi o polemici
  • Arrivare in ritardo a qualsiasi attività in programma (disturba coloro che meditano)

Interagire con i Monaci 

  • Le seguenti regole riguardano il modo in cui le donne dovrebbero interagire correttamente con i monaci. Le regole di disciplina dei monaci richiedono loro di mantenere una distanza adeguata tra loro e le donne al fine di evitare il contatto fisico sia per sostenere la loro pratica spirituale sia per evitare situazioni che potrebbero essere erroneamente interpretate come romantiche in qualsiasi modo.
  • Per questi motivi chiediamo alle donne di astenersi da:
  • In piedi o seduto entro 1 metro da un monaco durante l’interazione
  • Stringere la mano
  • Abbracciare o stabilire qualche altra forma di contatto fisico con il monaco
  • Dare o prendere qualcosa direttamente alla o dalla mano di un monaco.
  • Se stai offrendo qualcosa come cibo o una donazione, il monaco metterà un piccolo panno per le offerte su cui potrai posizionare l’oggetto.
  • Se il monaco vuole darti qualcosa, puoi mettere entrambe le mani a coppa rivolte verso l’alto e il monaco può lasciarlo cadere nelle tue mani.
  • Scattare una foto con un monaco da solo. Assicurati di avere almeno 3 persone in totale nella foto

Faq: Domande frequenti

Quanto si spende per mangiare?

Il costo per il cibo in Thailandia è davvero irrisorio, se si scelgono pietanze Thai. Il costo sale per cibi d’importazione o ristoranti Internazionali.

Le entrate dei Templi sono a pagamento?

Alcuni Templi sono a pagamento. In genere quelli più famosi e visitati, altri sono liberi. Il prezzo può variare da 20 fino a 500 thb come nel caso del palazzo Reale.

Quanti soldi mi devo portare?

Questo dipende da quanto vuoi spendere per i tuoi acquisti, nel viaggio i servizi piu importanti sono inclusi. Porta una base più una carta di credito per prelevare. Ricordati di avvisare la banca che stai facendo un viaggio all’ estero.

Come posso chiamare a casa? 

La cosa migliore da fare per contattare l’ italia è quello di acquistare una E- sim direttamente in areoporto a Bangkok

Posso venire anche se sono abituata a viaggiare da sola?

Certamente! Questo viaggio ti darà anche delle nozioni sulla cultura Thailandese e con Silvia potrai comunque fare delle sessioni interessanti oltre a conoscere nuove persone.

Dove posso cambiare i soldi?

I soldi si cambiano direttamente quando si arriva in Thailandia. Comprare la moneta locale ( bhat ) in Italia non ha senso.

Medicinali

Medicinali:

Puoi portare medicinali in Thailandia con te se:

  • Non contengono farmaci controllati (trovi qui la lista)
  • Sono per uso personale
  • Hai una lettera di accompagnamento di un medico in INGLESE
  • La quantità non supera i 90 giorni di utilizzo prescritto
  • Queste sono le indicazioni del Ministero della Salute Pubblica e della Food and Drug Administration thailandese (FDA) Per alcune categorie di farmaci prescritti, i viaggiatori devono dimostrare che i farmaci sono per uso personale e richiedere in anticipo un permesso.
  • Per i medicinali che contengono: Codeina, Diidrocodeina, Difenossilato, Fentanil, Idrocodone, Idromorfone, Metadone, Morfina, Ossicodone, Petidina, Tapentadolo, Tilidina devi ottenere un permesso dalla Food and Drug Administration (FDA) thailandese.
  • Le domande possono essere presentate online con almeno due settimane di anticipo. Le domande devono essere presentate tramite PC/laptop e non tramite telefono cellulare. Una volta ottenuto, il permesso verrà inviato via e-mail, dovrai avere cura di stamparlo e portarlo con te.
  • Una settimana prima della partenza è cosa buona fare una cura di probiotici, questo per preparare lo stomaco ad un tipo di cibo molto speziato.

 

Per info e prenotazioni scrivi a: [email protected]

 

 

Pin It on Pinterest