Bangkok street food! Dove trovare il miglior cibo di strada della città

Nella città di Bangkok si magia il miglior street food di tutta l’Asia. Nonostante ogni grande città in Oriente o Occidente abbia il suo festival di cibo di strada, la città di Bangkok senza ombra di dubbio ne è la Regina incontrastata. Qui lo street food ha origini profonde. Veri e propri ristoranti di strada che servono cibo caldo ad ogni ora del giorno e della notte. In ogni angolo di Bangkok si trovano bancarelle dal cibo fumante, che non hanno nulla da invidiare ai ristoranti stellati. Questi cuochi di strada riescono a trasformare qualsiasi pietanza in piatti succulenti da fa girare la testa.

Potrebbe interessarti anche:

Hotel Bangkok: 5 Boutique Hotel da conoscere assolutamente

 

Il miglior street food di Bangkok si mangia al mercato 

Bangkok è una città ricca di mercati vivaci e colorati dove non manca mai la parte cibo, anzi è proprio qui che si mangia il miglior street food della città. La cosa più bella è andare in giro e gustare tutte le specialità dei banchetti se poi sono mercati galleggianti è ancora meglio, no? Quello più interessante per lo street food è sicuramente Il Khlong Lat Mayon un immensità di piccole bancarelle dove assaggiare una quantità industriale di piccole delizie diverse. In questo mercato ho assaggiato per la prima volta i Pancake ai frutti di mare e quelli con mix di verdure.

street food Bangkok Per un pranzo a base di pesce alla griglia, ovviamente Thai style, il Talling Chan è sicuramente il migliore. 

Street food di Bangkok, i quartieri migliori 

Ogni zona di Bangkok ha la sua caratteristica e il suo modo di cucinare. Non troverete mai un piatto uguale all’altro, da una parte all’altra del Chao Praya i gusti e le pietanze cambiano. Veri e propri cuochi con ricette passate di generazione in generazione, una vera delizia per il palato. Unica regola, lasciarsi andare ed assaggiare tutto!

Bangkok: street food tour con un local, lingua inglese

 

Il quartiere di Thewet 

Thewet si trova al nord del famosissimo distretto di khao San, anche detto il quartiere dei backpakers è un  luogo tradizionale situato vicino al fiume Chao Praya. Il Wat Thewarat è il Tempio principale, di grande importanza per la famiglia reale. Da qui partono i monaci che vanno in giro a benedire le persone e ricevere le offerte. In questa parte di Bangkok c’è tanto da scoprire in termini di cibo di strada. Mercati tradizionali che offrono il meglio del meglio del cibo tradizionale Thailandese, on the road.

Bangkok street food, il meglio e devo trovarlo.

Cosa si mangia per colazione nei mercati di Thewet

Anche sei i Thai mangiano in ogni ora del giorno e della notte ci sono delle regole ben precise sugli orari ed i mercati non fanno eccezione. La mattina si trovano cose che durante la giornata non si trovano più,  come ad esempio i Dim sum, piccoli bocconcini di origine cinese, molto gustosi ed invitanti. Quelli tipicamente Thai si chiamano Khanon Jeep, a base di maiale funghi e gamberi serviti con una salsa di soia leggera, sono al vapore. Buonissimi anche i budini al cocco, I Khanom Khrok, cotti alla piastra sono una delizia perfetti da accompagnare al caffè, quello filtrato, ovviamente proveniente dalle coltivazioni di Chiang Mai.

Sapete che c’è un Villaggio del caffè a Chiang Mai?

Bangkok street food, il meglio e devo trovarlo.

Cosa si mangia a pranzo e per tutto il resto della giornata al mercato di Thewet

C’è tanto cibo, tantissimo e di tutti i tipi, come potete bene immaginare. Bisognerebbe passeggiare per settimane. Qui ne descrivo alcuni, quelli che a me piacciono in particolar modo come:  Il Moo Yang. Spiedini di maiale grigliati, questi vengono cucinati dalla mattina alla sera, comodissimi da mangiare come stuzzichino durante la visita del mercato. Un altro piatto da consumare assolutamente è il kao Soi Gai, la famosa zuppa di pollo originale di Chiang Mai. Un piatto completo a base di: pollo, cocco, tagliatelle di riso, curry e tagliatelle fritte, servito con verdure. Il migliore si mangia in Samsen Road. Da provare assolutamente. Un piatto che fa sempre piacere mangiare è il Gai Pat Kaprao, pollo con basilico thai su riso. Buono. Di tipologie di basilico in Thailandia ne esistono 3, il bai Kaprao è quello più usato per pietanze cotte in padella, ha un gusto “peposo”

Lungo il fiume Chao Praya  

Il famoso mercato “Pad Khlong Talaat” non è solo il mercato dei fiori più grande ed importante di tutta l’Asia ma è anche un posto eccellente dove fare colazione! Mangiare i Pat Thong Koh e bere il caffè in mezzo ad un numero incredibile di fiori recisi di tutti i colori è veramente molto bello. Qui si entra a contatto con la vita reale dei lavoratori Thailandesi che tutto il giorno non fanno altro che scaricare, caricare, imbustare, fiori e frutta di ogni genere e tipo. Ci si siede accanto a loro e si mangia quello che mangiano loro. Il joak, porridge di riso con maiale verdure e uovo per esempio. Molto molto local come piatto. Altro piatto da assaggiare è il Toa Huu throing kreang, un piatto a base di maiale tofu e sedano cinese, una combinazione un pochino strana, ma il gusto è veramente buono.

bangkok street food

Lungo il fiume Cho praya si possono gustare delle vere e proprie squisitezze e ce n’è una in particolare sia nel gusto che nella forma, Nam pla duk foo, pesce croccante con insalata di mango verde. Ma anche Horm mok pla, tortino di pesce con curry cotto al vapore in foglie di banano e tante altre squisitezze che faranno impazzire le papille gustative. Intorno al Siriraj Pier, c’è un vero e proprio paradiso culinario.

Bangkok street food, il meglio e devo trovarlo.

China Town la mecca dello street food a Bangkok

Se amate la tradizione e la storia questo quartiere fa proprio al caso vostro. Gli innumerevoli vicoli circostanti vi riveleranno i loro segreti culinari poco alla volta. Non c’è altra area di Bangkok con una concentrazione tale di street food. Qui troverete il meglio del meglio. Per godere al massimo China Town ed il suo street food dovete assolutamente andarci dalle 18,00 in poi! È da qust’ ora che accade la magia.

Vuoi un Tour notturno  in Tuk Tuk a China Town con guida Thai parlante italiano? Guarda qui 

Bangkok street food, il meglio e devo trovarlo.

Sam Phraeng, il quartiere dei ristoranti tradizionali

La zona di Sam Phraeng è un’oasi di calma e relax rispetto al resto della città. Ristoranti tradizionali, sono ospitati in vecchi negozi cinesi. Come per esempio il Chote Chitr, un piccolo locale con una storia a dir poco curiosa. Nato piu di 100 anni fa come ” medicine herbal shop” trasformatosi poi in un ristorante quando la moglie del proprietario, che lavorava nelle cucine di un palazzo nobiliare nel quartiere, iniziò a cucinare ed a servire piatti con con le erbe curative.Da lì iniziò la sua ascesa. I mee krop, noodle fritti croccanti in agrodolce e il yam hua pli, fiore di banano ed insalata di pollo sono i cavalli di battaglia. Per non parlare poi delle zuppe di verdure ed erbe, vere e propri toccasana. Se si vuole assaggiare il più famose Mango e stiky Rice di Bangkok, beh allora bisogna recarsi al Kao Niaw Korpanich, 75 anni di onorata carriera. Ingredienti freschi e di qualità. Fuori dal negozio una bella selezione di Mango, da scegliere e gustare. Se adorate il gelato al cocco oppure il gelato al Mago allora il Nattaporn Ice cream è il posto ideale.

Hai voglia di provare una cena a casa di un local?

Bangkok: Alla scoperta dei sapori autentici. Cena privata a casa di un local.

 

 

Pin It on Pinterest