Visitare Bangkok: cosa fare e come muoversi

Bangkok di notte, la vista della citta dal 64 piano

Una Mini- Guida adatta alla vostra prima volta nella città degli Angeli

Avete voglia di visitare Bangkok, ma è la prima volta e non sapete come muovervi? Avete letto tanto su internet ma le troppe informazioni che avete trovato vi hanno mandato in confusione?

Grazie ad una serie di richieste e di domande che mi vengono poste quotidianamente tramite i miei canali social  “Facebook ed Instagram” ( seguitemi se volete rimanere aggiornati sulla mia vita da Expat in Thailandia) ho pensato di preparare una di Mini Guida che terrò sempre aggiornata, per imparare a muoversi più facilmente nella città degli Angeli.

Visitare Bangkok: I mezzi di trasporto

Bangkok si può visitare in tanti modi diversi ognuno è interessante. Scegliete quello che più vi aggrada e che più faccia al caso vostro.

Boat express; Il servizio traghetti sul Chao Praya – Il fiume che attraversa Bangkok- è attivo dalle 7, 30 di mattina alle 19,30 la sera, minuto più, minuto meno, Il costo del Biglietto per i tragitti lunghi è di 15Thb,  4,50 thb per quelli brevi. Per spostarvi da nord a sud è il metodo migliore e caratteristico. 

NB: Esistono anche I traghetti turistici” hop on hop off” con fermate dedicate, ha un costo di 150 Thb al giorno. Non vale la pena!

Taxi: I Taxi sono molto utili quando non c’è traffico e quando si devono fare lunghe percorrenze. Prima di entrare chiedete  all’ autista di mettere il  tassametro, anche se dice di no, non demordete, salutatelo gentilmente e chiamatene un altro ce ne sono talmente tanti, che ne troverete uno disponibile a farlo. Partono da una base di 35 Thb.

Tuc Tuc tradizionali Bangkok

Tuc Tuc; Il tuc tuc, oltre ad essere una cosa molto simpatica e caratteristica è ottimo quando c’è  traffico, perchè è piu agile e si divincola bene tra le macchine. Il prezzo va trattato, loro tendono a gonfiarlo. Dalla reception del vostro albergo  fatevi dire più o meno quanto potrebbe costare la tratta prescelta, almeno avete già un prezzo di riferìmento.

Bts, Mrt: Ci sono due sistemi di metro a Bangkok :lo skytrain Bts o Skyline e la metropolitana Mrt. Tutte e due sono efficienti, pulite e hanno aria condizionata. Non operano durante la notte, per quello ci sono i bus notturni. Le due linee non servono la parte antica della città, dove c’è il Palazzo Reale ed il famoso quartiere di Khao San. L’ unica fermata vicino al fiume Chao Phraya è la stazione di Saphan Taksin. Il prezzo del biglietto dipende dalla tratta e viene mostrato all’ ingresso della fermata.

Moto Taxi: I moto taxi possono essere un’ alternativa simpatica a tutti gli altri mezzi per piccoli spostamenti. Sono divertenti, hanno prezzi bassi e già fissati.

Il Tempio Wat al Tramonto

Visitare Bangkok: cosa fare

Di cose da visitare nella città degli Angeli ce ne sono veramente tante, non basterebbero anni per vederle tutte. Però ce ne sono alcune particolarmente popolari e interessanti perfette per la vostra prima volta a Bangko

Templi e Palazzi

I Templi più famosi e rappresentativi di Bangkok sono: 

Wat Pho :- il Tempio con il Buddha sdraiato-prezzo entrata 100 thb 

Wat Arun : prezzo entrata 100 thb 

Wat Saket – la montagna sacra- 50 Thb 

Il Palazzo del Re e il Tempio dal Buddha di smeraldo ( si trovano nello stesso comprensorio) prezzo entrata 500 thb unico biglietto

Il Wat Pho e il Palazzo del Re si trovano uno vicino all’ altro:

Il Wat Arun: si trova in linea d’aria davanti Wat Pho ma dall’ altra parte del fiume e ci si arriva con il traghetto, una fermata. 

Il Wat Saket: si trova poco distante, ma bisogna prendere un mezzo.

Importante: Vestitevi appropriatamente quando entrate nei Templi. Magliette senza maniche, pantaloncini corti e gonne corte, non sono ammesse.

Jim Thompson’s house: una visita nella casa della spia Inglese è d’obbligo , almeno una volta va fatta. 

China Town: È un quartiere particolare, di giorno è fantastico per lo shopping. Ci sono anche dei Templi molto belli, la sera è il massimo per lo street food. Ci si arriva via Metro e barca. 

Il quartiere di China Town -- PRIMA VOLTA A BANGKOK-

Khaosan Road: questo è il quartiere più popolare e turistico di Bangkok, conosciuto come il quartiere dei backpakers ( Trova l’ Hotel migliore in KaoSan Road ) Durante il giorno non è un granché: massaggi, ristoranti, le solite cose, ma la notte si trasforma. Locali con musica, tavolini fuori, baldoria. Divertente.

Sky bar: Si chiama proprio così il Bar sul grattacielo più famoso di Bangkok, dove hanno girato una notte da leoni 2 per intenderci. Il posto è meraviglioso, i drink costano moltissimo. Ma per una volta si può fare.

Vista dallo sky Bar di Bangkok - PRIMA VOLTA A BANGKOK-

Il mercato dei Fiori: Questo mercato è un’altro Must da vedere nella vostra prima volta a Bangkok. Si trova nella parte vecchia di Bangkok a pochi minuti a piedi dal Wat Pho. Bellissimo e colorato.

Visitare Bangkok: La Mappa con le maggiori attrazioni:  Wat Pho, Il Mercato dei fiori, Wat Arun, Palazzo Reale e wat Saket

Vistare Bangkok: Dove fare shopping 

Se amate lo shopping sfrenato Il quartiere di Silom fa per voi. Grandissimi e pazzeschi non ci sono altre parole per descriverli. In questa zona ce n’è uno dopo l’altro: Mbk, Siam discovery, siam Centre, questi sono solo alcuni dei centri commerciali che ci sono in quella zona. 

A due passi dal siam Centre, c’è il Lumpini Park, detto anche il polmone verde della città. Potete farvi una passeggiata, fare un giro sui “Cigni”o semplicemente sdraiarvi sul bel prato. 

Se volete provare lo street food, ma ancora non siete pronti a farlo nelle bancarelle di strada, potete assaggiarlo nei pulitissimi e refrigerati food court  dei centri commerciali. Il  pagamento avviene attraverso carte magnetiche che dovete caricare alla cassa. Una volta terminato il vostro pasto tornate alla cassa, riconsegnate la card e riprendete i soldi non spesi.

Chatuchak – Il mercato del week end: Il mercato più grande di Bangkok ed a quanto pare del mondo. Qui si trova di tutto e di più. Aperto il sabato e la domenica, anche il venerdì ma solo alcuni negozi. Prendetevi almeno mezza giornata per visitarlo.

Vistare Bangkok: Tour fuori porta di un giorno

Mercato galleggiante: Di mercati galleggianti ce ne sono due: Damnoen Saduak che si trova ad 80 km da Bangkok il più popolare e turistico e Amphawa che dista 50km, molto popolare tra i Thai.Per arrivare a questi Mercati si possono acquistare dei tour privati altrimenti, potete andare via Bus dalla stazione di Sai Tai 

Ayuttahya: Ayutthaya è la capitale del vecchio Siam ed è uno spettacolo. Una volta arrivati si può visitare la città con a bici oppure il Tuk Tuk. Si può arrivare a Ayuttahia, via treno, via minibus.

 

Ayutthaya la vestizione dei Buddha - PRIMA VOLTA A BANGKOK-

Il mercato sulla ferrovia: Maeklong market simpatico e particolare. Si tratta di un treno normale che passa in mezzo al mercato, quando il treno passa i venditori chiudono i loro banchi, per rimetterli su non appena passato. Dista 75 Km da Bangkok  si può prendere un Bus per arrivarci.

Se pensate di essere essere pronti a delle esperienze ancora più particolari, allora guardate: Bangkok i 10 luoghi non convenzionali da visitare assolutamente per dare un pizzico in più alla vostra prima volta in questa città

Visitare Bangkok: Quanti giorni servono per visitarla

Se avete solo 3 giorni potete tranquillamente visitare le attrazioni turistiche principali e magari farvi anche un giro fuori porta. Guarda i miei tre giorni a Bangkok 

 

Scrivi una risposta o invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



CAPTCHA Image
Reload Image